Visite mediche

Una visita di ripresa del lavoro deve essere eseguita dopo un periodo di astensione dal lavoro superiore a 21 giorni, per infortunio sul lavoro, malattia professionale, congedo di maternità o malattia non professionale. Tale visita consente di decidere in merito alla capacità di riprendere l'attività lavorativa svolta fino al momento della sospensione.

È possibile richiedere la visita di pre-ripresa quando sia necessario riorganizzare la postazione di lavoro per accogliere nuovamente il lavoratore.

Dopo la visita, il medico del lavoro rilascia un certificato d'idoneità, che consente al datore di lavoro di venire a conoscenza di tutte le restrizioni o le modifiche riguardanti la postazione di lavoro raccomandate o prescritte.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di svolgimento della visita medica